Booking.com

Cuba – Havana

E’ sempre stato il mio sogno nel cassetto e finalmente sono riuscita ad esaudirlo….

Un viaggio che nasce all’insegna del relax ma con la gran voglia di viverlo sotto ogni aspetto perchè oltre a poter godere delle sue spiagge meravigliose, è un paese tutto da scoprire per la sua storia, cultura e tradizione.

E’ ricco di colori e ciò che più mi ha colpita è l’essere circondata da un popolo sempre sorridente, e posso assicuravi che sto parlando di sorrisi che difficilmente si dimenticano.

Ho avuto la fortuna di visitarla in tutta la sua reale naturalezza ancor prima che gli americani potessero deturpare in qualche modo tutto questo.

Troverete ai bordi delle loro strade tanti chioschi tutti colorati dove poter comprare rum, sigari e uova e a proposito di quest’ultime, vedrete tantissima gente andare in giro con confezioni formato famiglia in testa.

Mentre trascorrete la giornata in spiaggia concedevi un bel pranzo con aragoste appena pescate perchè con una spesa irrisoria avrete modo di gustare un piatto a dir poco prelibato.

L’Havana è facilmente raggiungibile in taxi in soli venti o massimo trenta minuti dalla costa e vi assicuro che fare un giro con le loro vetture anni ’50 sarà un’esperienza indimenticabile non solo per l’originalità del mezzo ma anche per il gran odore di benzina che renderà il tragitto piuttosto movimentato.

10

Non dimenticare di passare per un cocktail  al “Floridita“, un bar più antico dell’Havana vecchia che si trova in pieno centro e molto caratteristico per la sua ambientazione in stile anni ’40.

Tra le tante cose da fare non piò mancare la visita al mausoleo di Che Guevara e l’escursione relativa alla storia di questo paese.

16

Per i più temerari perchè non andare a visitare il Parque Nacional Cienaga de Zapata a solo un’oretta dal centro città, vedrete un parco dedicato ai coccodrilli dove sarà possibile fare una foto ricordo con in braccio il piccolo “Ettrore”, cucciolo di soli sei mesi ma quasi più lungo di me, strano ma sono riuscita anch’io nell’intento.

Un altro posto storico da non perdere è Trinidad, una città stile coloniale caratteristica per il suo mercato in pieno centro e pieno di colori.

26

Personalmente non ho seguito escursioni per queste visite fuori porta a volte molto costose ma ho avuto la fortuna chiamando un taxi di incontrare Ruben, un simpaticissimo cubano che parla un pò di italiano e che si è reso disponibile a farci da guida per un giorno facendoci visitare quanti più posti possibili a costi accessibili, chissà che non lo incontriate anche voi durante il vostro soggiorno.

Se vi troverete a passeggiare sul lungomare dell’Havana “El Malecon” fate attenzione alle onde, possono cogliervi di sorpresa quando meno ve lo aspettate!!!

Sul loro cibo e i loro locali notturni che dire….tra ristoranti tipici, discoteche , serate cubane e locali il divertimento non manca e basta andare in pieno centro che troverete tutto a portata di mano.

45

8 thoughts on “Cuba – Havana

  1. Sono stata questa estate a Cuba per 40 giorni. Ho avuto anche io la fortuna di visitarla prima della sua inevitabile occidentalizzazione. Io ne sono rimasta super innamorata. Mi manca un sacco. Anche a te lo stesso effetto?

    1. Decisamente si perchè mi ha trasmesso emozioni che non mi aspettavo

  2. Vorrei molto visitare Cuba prima che inizi a cambiare, sembra un mondo fatto di altri ritmi e cadenze. Mi giunge voce che ha già aperto il primo MC Donald.

    1. Purtroppo questo è il cambiamento a cui inevitabilmente andrà incontro.

  3. fortunata ad incontrare Ruben. Con i locali si gira molto meglio alla scoperta dell´autenticità. dei posti.

    1. Decisamente si, molto fortunata!

  4. It looks like it is lost in time. One of these days, we will get there.

    1. ….yes, before things change!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close